Decidi tu l’itinerario (2° parte) – Il MAAM

Qualche mese fa, in non so più quale mio post, uno dei follower commentò quello che avevo scritto con una canzone. Il video mi piacque così tanto che cercai il luogo in cui era stato girato. Era il MAAM -Museo dell’Altro e dell’Altrove, sulla Prenestina. Credevo di andar lì a visitare una qualunque fabbrica abbandonata … More Decidi tu l’itinerario (2° parte) – Il MAAM

Decidi tu l’itinerario (1° parte) Il Manicomio abbandonato

Una delle cose a cui proprio non so resistere è un giro in scooter per Roma e quando mi dicono: “Ho appena fatto il tagliando, decidi tu l’itinerario, io guido” per me è festa. Scelgo l’itinerario e mando i link, in modo che l’ing. possa memorizzare il percorso. “A Susa’, ma hai visto dove sono … More Decidi tu l’itinerario (1° parte) Il Manicomio abbandonato

Arco per Costantino

  E’ andata più o meno così. Qualche anno fa mi sono iscritta ad Instagram. Su Instagram seguo molte persone che non conosco, altrimenti finirei con il vedere sempre le stesse foto. Tra queste persone c’è un tizio che gira più o meno nei luoghi che frequento io, le nostre fotografie hanno spesso gli stessi … More Arco per Costantino

Porta San Sebastiano

 Domenica, sotto il sole a picco di mezzogiorno, sul terrazzo panoramico di  Porta San Sebastiano termina la mia prima visita della giornata. Cerco di individuare le costruzioni conosciute e scatto foto, poggio la borsa sul pavimento e tiro fuori le mie tre bibbie su Roma. Fa caldo ma voglio restare lassù il più possibile, mi … More Porta San Sebastiano

Allegria.

Una delle cose che ricordo del mio primo anno in Italia è il Carnevale. Avevo nove anni appena compiuti e da poco ero stata catapultata con un volo transoceanico da una metropoli alla campagna toscana, da una scuola privata femminile ad una pubblica piena di maschi che orgogliosi ti mostravano le lucertole catturate, dal non … More Allegria.

Quo vadis, Domine?

“L’unica reliquia che mi pare poetica, forse proprio perchè è un’invenzione e non  ha niente di autentico, si trova nella chiesetta del Domine Quo Vadis, sull’Appia. Ricordate la vicenda? Pietro, liberato dal carcere, sta abbandonando Roma e lungo la strada incontra Gesù. “Quo vadis, Domine?”, domanda sbigottito. E la risposta è: “Venio Romam, iterum crucifige”. … More Quo vadis, Domine?

L’araba fenice a Roma

“Questa volta l’isola si rivela dentro uno scrigno di luce, come una gioia smarrita e ritrovata, come la primavera che ci sorprende ogni volta che arriva. […] Si tratta di raggiungere la chiesa di Santa Prassede, nascosta in una stradina vicino a Santa Maria Maggiore. Santa Prassede fu martirizzata insieme alla sorella Pudenziana, titolare di … More L’araba fenice a Roma

Er Dandi

Il centro commerciale più vicino a casa mia è il mercato di Porta Portese e davvero non esagero se dico che ci trovo tutto, ma davvero tutto quello che mi serve; che sia nuovo, usato o rubato, lì c’è. E’ così che spesso la domenica mattina scendo a comprare, fiori, sottovasi, impicci da ferramenta, nastri, … More Er Dandi

Humans of Rome

Uscire ogni mattina alla stessa ora fa incontrare più o meno le stesse persone anche in una città grande come Roma, soprattutto se i tragitti si fanno a piedi. E’ così che appena scendo di casa ed attraverso il ponte, o poco oltre, trovo la signora che corre. Stesso taglio e colore di capelli da più di … More Humans of Rome