La donna che legge

In questi giorni a Roma fa stranamente freddo ed ancora più stranamente piove. Uscendo dal supermercato mi tiro il cappuccio del piumino sulla testa, non ho voglia di aprire l’ombrello che è nella borsa di tela assieme a “I miserabili” ed alla spesa appena fatta. Sull’altra spalla, a fare da contrappeso, ho la mia borsa; … More La donna che legge