Decidi tu l’itinerario (1° parte) Il Manicomio abbandonato

Una delle cose a cui proprio non so resistere è un giro in scooter per Roma e quando mi dicono: “Ho appena fatto il tagliando, decidi tu l’itinerario, io guido” per me è festa.
Scelgo l’itinerario e mando i link, in modo che l’ing. possa memorizzare il percorso.
“A Susa’, ma hai visto dove sono i luoghi che hai scelto??”
“Eh …”
“Se unisci i tre posti con delle linee viene fuori un triangolo che copre tutta Roma!”
“Eh…”
Appuntamento alle 09.30 sotto casa mia, rientriamo alle 15.30 circa dopo aver fatto 110 km.

Prima tappa zona Bufalotta ad un ex manicomio, o forse solo un ex orfanotrofio femminile gestito da suore, o prima uno e poi l’altro, per poi diventare istituto geriatrico. Non si sa bene.
Certo è che la struttura è abbandonata e completamente fatiscente: non ci sono porte nè finestre ed a malapena le scale, sostituite nel primo tratto da tavole di legno sovrapposte. Le ringhiere sono solo un ricordo ma abbondano i calcinacci, le bottiglie vuote, le poltrone sfondate, la sporcizia e resti di quello che sembra un rito satanico in piena regola.
“Susà!! Ma qui ci fanno le messe nere!!”
“Eh… Sì, lo avevo letto ma non ti avevo detto nulla”
“Avevi paura che mi impressionassi e non venissimo?”
“Sì.”
Va da sè che negli anni è diventata la location ideale per film, cortometraggi e fotografie. Quando era ancora in funzione pare che la struttura si veda anche in “I nuovi mostri” di Alberto Sordi e “La banda del gobbo” di Umberto Lenzi, così ci racconta colui che si definisce il guardiano ma che in realtà si è insediato abusivamente ai piedi della struttura e chiede i soldi per un caffè quando gli si domanda se si può dare un’occhiata.
Non resta che pagare l’obolo ed entrare.

19225699_10154625352626845_5539935821509178492_n
Ex manicomio abbandonato della Marcigliana
20170617_103508
In basso, l’ingresso su tavola

19260342_10154625353901845_5087861242526534510_n20170617_10211120170617_102138

20170617_102319

IMG-20170617-WA0002
Quel che sembrano i resti di riti satanici.

19149102_10154625356226845_1917265166293089289_n

20170617_101250.jpg

20170617_10134920170617_101410

20170617_101553.jpg
Opera di Qwerty

19366122_10154625357776845_7199897141103448399_n

20170617_10120019399025_10154625355181845_2528810998090385796_n

20170617_10283820170617_10285720170617_10282319225070_10154625358561845_8517161516566946057_n20170617_102616

20170617_103001
Opera di Jerico

20170617_10153220170617_101650

20170617_101620

20170617_103109
Opera di Gomez

20170617_103242

20170617_103117
Terzo e ultimo piano
20170617_102745.jpg
Opera di Jerico

20170617_103318.jpg

20170617_103306

Annunci

44 thoughts on “Decidi tu l’itinerario (1° parte) Il Manicomio abbandonato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...