Pellaria

Inciampata per caso in un articolo che parla di un duo romano definito come “una delle novità più interessanti del 2017”, clicco sul video, più per noia che per curiosità.

E in un vortice, prima lento e poi sempre più veloce, mi ritrovo nella parte vecchia del quartiere dove abito sballottata fra i vicoli scarabocchiati, Piazza San Callisto, Piazza Santa Maria in Trastevere, e poi il Trapizzino, il tram 8 capolinea “Casaletto” che da Piazza Venezia spesso mi riporta a casa, ed ancora il lungotevere con il murale di Kentridge, “un suv, un Casamonica”, i “gabbiani che frugano nei sacchi neri”, il Parco degli acquedotti e Ponte Milvio, i sampietrini, Ponte Sisto ed a far da contorno una canzone cantata in un romano lento e strascicato.

Ci ho messo un po’ a capire tutto il testo e ad individuare alcuni luoghi; ascoltando, riascoltando, mettendo in pausa e riprendendo.

Guardare  il video ed ascoltare la canzone era come stare per strada, in una pigra notte romana qualunque, passeggiando a zig zag sui sampietrini di Trastevere o appoggiati al parapetto di uno dei suoi ponti.
Anche questa è Roma, lo è eccome.

 

13315344_10153602609066845_3051447327460960127_n
Parte del murale di Kentridge “Triumphs and Laments ” (foto personale)
Annunci

68 thoughts on “Pellaria

  1. “In una pigra notte romana qualunque”. Mi hai ricordato, con queste parole, uno scrittore molto amico di Moravia, nato nel mio stesso paese d’origine di cui amo lo stile neorealista-meridional-disilluso. Si chiama Sandro De Feo. Leggi “Gli inganni”, se riesci a trovarlo, da qualche parte.

    Liked by 1 persona

  2. Ti ho molto pensata in questi giorni! Stavo leggendo un libro, niente di straordinario, un giallo leggero leggero, ma anche una guida ai posti più autentici di Roma e ho pensato “alla venere piacerebbe, si metterebbe subito a passeggiare seguendo le indicazioni” bentornata ma non scappare! 😉😊

    Liked by 1 persona

  3. Sanpietrini, confermo (poi so’ io che rompo, eh).
    La sto canticchiando da quando ci sono inciampato pure io, l’ho girata a tutti quelli che conosco.

    Roma… Chettelodico affa’.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...