Maledetti social

13697172_10156978107270478_7005757551849610488_nQuando su più di un social ti capita di seguire un personaggio pubblico, se questo è uno attivo che posta di continuo, alla fine ti sembra quasi di conoscerlo. Magari non ci interagisci ma ti sembrerà comunque di stare quasi a casa sua. Così capita che un lunedì di luglio, dopo il lavoro, ti fermi al tuo solarium preferito e dopo aver fatto 25 minuti di lampada in cui hai fatto tutti i pensieri e gli incastri possibili ed immaginabili ed aver sudato anche l’animadelimoratccitua, arrivi alla cassa per pagare, spettinata, arrossata, accaldata con i pensieri ancora chissà dove e con la collana in mano perchè non hai il coraggio di rimetterla e trovi  uno che conosci e stai per sorridere e dirgli “Ciao! Come stai?” ed un attimo prima di farlo pensi “No, cazzo è Lo Cicero, non lo conosco. O meglio lo conosco ma non lo conosco! Ferma!”. Ma in tutto questo l’espressione del viso alla “Ciao amico!”  è già partita e lui ti guarda cercando di capire chi diavolo sei, perchè a quel punto gli sorge il dubbio che forse davvero ti conosce. Non ti rimane che distogliere lo sguardo e per fortuna mentre paghi lui esce. E’ lì davanti alla porta che spippola, fai finta di nulla e svolti a sinistra più veloce che puoi. Neanche una foto rubata di nascosto, la vergogna ancora brucia.

Poi mentre sei sul lurido 170 che ti riporta a casa ti colleghi su un social a caso, ed appare lui che ha appena pubblicato un suo selfie, fatto proprio davanti al solarium. Ti sei risparmiata la foto ed anche la figura demmerda.

 

Annunci

42 thoughts on “Maledetti social

      1. Anni fa ci ho provato, poco prima di un matrimonio a inizio estate (che non lo sanno che ci si sposa a settembre quando gli invitati saranno tutti belli abbronzati???), ma ne ho rette due, e poi ho regalato l’abbonamento per il resto…

        Liked by 1 persona

        1. Rido. Ho avuto un matrimoni di famiglia l’8 agosto l’anno scorso, non mi ci far pensare…
          Io faccio lampade integrali solo nel periodo in cui non porto calze perchè, da buona rossa docg, ho gambe cadaveriche. Ma le faccio solo in questo solarium dove hanno lettini intelligenti ed ultra moderni

          Mi piace

  1. Se non hai efelidi non commento più. 😀
    Devo precisare, doverosamente, che sulla giustissima imprecazione c’è una pericolosa inversione: l’animadelimoratccitua. E’ voluto, il riferimento ai moratcci lampadati? No perché se è così, chissenefrega, sei un genio, puro.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...