Appunti raminghi

Devo iniziare, anzi, devo ricominciare ad andare in giro con una piccola agenda in borsa. Una di quelle senza fronzoli e magari con l’elastico, perchè sono più pratiche e non si perdono i pizzini che finisci con il metterci dentro. Un amico me ne regalò una quando mi trasferii in Svezia e mi fu utilissima. Ci appuntavo sopra velocemente tutte le informazioni pratiche che mi servivano per sopravvivere in quella nazione. Poi una volta tornata in Italia ho smesso. Ed anche stamani, mentre ero sul 786 che dalla stazione di Trastevere mi portava a Corviale, ho pensato che mi sarebbe stato utile averne una con me poichè attraversavo zone a me nuove e notavo cose che avrei voluto ricordare. E’ fondamentale per girare in una città così grande, estesa e diversa da zona a zona; è fondamentale se la città la ami così tanto da volerla conoscere da cima a fondo. E non c’è niente da fare, non riesco a prendere appunti sul telefono, nonostante le varie applicazioni che dovrebbero facilitarmi il compito. Forse il fatto che per Natale mi abbiano regalato una nuova moleskine non è casuale. Da domani, nella mia borsa, ci saranno meno trucchi ma un quadernino in più.

Il prossimo buon proposito, che rimando da anni, è salire su autobus della rete cittadina, a casaccio. E starci sopra da capolinea a capolinea. Così riuscirò a conoscere zone in cui probabilmente non andrei mai.

 

 

Corviale – Roma

(foto mie)

Annunci

38 thoughts on “Appunti raminghi

      1. Ed io con te!
        Mi viene più facile scrivere sulla carta delle caramelle piuttosto che con le app, è abitudine: magari ho il telefono in mano e perdo tempo a cercare la penna in borsa 😛 Mi sa che siamo una razza in via d’estinzione, dobbiamo preservarci,non adattarci.

        Liked by 1 persona

  1. Allora, se non l’hai già, ti suggerisco di acquistare la penna di omonima marca che ho evitato per anni di prendere perché ritenevo che 14 euro per una roller, peraltro di forma improbabile, fossero un furto.
    Un mesetto fa ho deciso di prenderla comunque, per vedere come andava. In realtà è eccezionale perché il cappuccio d’acciaio di incastra perfettamente e solidamente a quella parte di copertina rigida anteriore che sta fra l’elastico e il bordo esterno della stessa. Questo vuole dire che per scrivere, semplicemente sfili la penna dal cappuccio che resta sempre al sui posto e quando hai finito la riblocchi nel cappuccio. Hai sempre la penna a disposizione senza dovere rovistare nelle tasche o nello zaino, hai sempre la stessa penna con lo stesso tratto e colore, non altera volume e aspetto dell’agenda perché è nera ed essenziale come il libretto stesso e si può ricaricare quando hai esaurito l’inchiostro. Peraltro esiste anche la matita a mina fine.
    Mi sono detto, dopo due giorni: cavolo, pensata davvero bene, questa.

    Liked by 1 persona

  2. Perché voi non ci fate più caso, assuefazione. Il primo weekend trascorso a Roma rimasi sconvolto dagli autodesivi pubblicitarie sulle serrande e quando lo feci presente mi fu stato risposto: “Cosa?”

    Liked by 1 persona

    1. Io li noto eccome, sono toscana, trapiantata a Roma ma toscana. Fino a qualche mese fa facevo Retake (gruppi di volontari che andavano in giro a staccare adesivi ed affissioni abusive, a cancellare le scritte sui muri etc etc), beh, dopo l’affaire Marino che si arrangino ( non è una questione politica ehhh, ma di democrazia)

      Liked by 1 persona

  3. Lo so, me lo avevi detto…..anzi…. mi avevi maledetto per averlo sottolineato….. 😉
    Ma dopo tutti questi mesi non ci faccio manco più caso, come tutte quelle antenne sui tetti e i cornicioni scrostati. Però i marciapiedi luridi non li posso ancora sopportare….. 🙂 In che zona vivi?

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...