Ci sono sere a ZigZag

11304166_10152886718741845_1160584165_n

Capita di decidere di passare in libreria una volta fuori dall’ufficio, di prendersi un aperitivo e di andare poi a casa.

Ti ritrovi invece a rientrare all’una di notte con un sacchetto di libri ed un foglio di carta su cui è dipinto un pettirosso, perchè sei finita a vagare per Testaccio a mezzanotte alla ricerca di un caffè, di un mercato che doveva essere in una piazza e che invece è stato spostato in un’altra, del Monte dei Cocci che è incredibilmente fatto di cocci e chi è nato e cresciuto a Roma non ne conosceva l’esistenza e non crede esista e si chiami così.

E’ che prima ti sei ritrovata ad uscire dalla libreria ed a decidere dopo dieci passi che no, l’aperitivo no, meglio andare a cena ed a duecento metri dal ristorante fai inversione e percorri in lungo e largo l’Aventino e fai su e giù per il Lungotevere per vedere chi ha ragione su dove sia l’Orto botanico. In verità spacci in un ingresso per un altro, ma non lo confesserai mai, perchè comunque l’orto c’è ed è giusto là dietro.

E torni di nuovo al ristorante ma una volta lì decidi che vuoi cenare da un’altra parte e poi da un’altra ancora ed alla fine sei costretta a tornare al ristornate di partenza dove ceni fra lacrime di incredulità per i piatti che ti portano. E ti viene ancora da ridere perchè in libreria hai lasciato i libri più in disordine di come li hai trovati, li hai lasciati con amore ma in un disordine casuale ed hai tentato anche di nasconderne uno per ritrovarlo il giorno dopo perchè non ricordi se lo hai letto o meno.

E’ che ci sono sere a zigzag e non resta che assecondarle.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...